martedì 26 febbraio 2013

VERGOGNA

Oggi non ho parole. Tranne questa.

9 commenti:

  1. CONCORDO !!!!.Cora

    RispondiElimina
  2. ... se fossi stata qui a milano, certamente mi avresti sentita... ho pianto e singhiozzato fino a mezzanotte, poi ho spento tutto e sono andata a dormire... ho avuto un incubo...! VOGLIO VENIRE IN CINA ANCH'IO...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ricordo che in Cina non c'è diritto di voto.
      Ma forse di questi tempi é meglio: il famoso fatalismo dell'altro giorno...
      Ti abbraccio

      Elimina
    2. certo, lo so, ma dalla cina l'italia si vede piccina piccina... così, giusto per riprendere un attimo fiato... baci

      Elimina
  3. Nella mia famiglia e fra amici abbiamo sofferto tanto ieri e oggi, siamo rimasti anche noi senza parole.
    Ma ora io voglio rialzare la testa, voglio sperare ancora, sicuramente lotterò ancora nel mio piccolissimo ambito, non si può accettare che vada tutto in malora, soprattutto per i più sprovveduti che non hanno risorse per restare a galla se tutto va male.
    Ieri sera avrei dato tanto, tanto per non essere italiana. Stasera penso: dato che sono qui e, per ora, ci devo restare, persone oneste e di buona volontà non molliamo!
    Mila

    RispondiElimina
  4. Vorrei che si palesasse qualcuno che ha votato per certa gente e mi spiegasse come é stato possibile fare una simile scelta. Che saltino fuori perché io non ne vedo: vedo solo gente amareggiata.

    RispondiElimina
  5. La mi maestra di cinese qualche anno fa,parlando del Bunga Bunga mi disse....
    "A noi non sarebbe mai capitato!"...e certo gli feci una filippica su democrazia, giustizia e bla bla bla...lei in risposta mi disse...
    "Tu sei proprio sicura che il popolo sia in grado di scegliersi i propri governanti?".
    Ad oggi....No non ne sono sicura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente? Un po' l'ho pensato anche io...

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...