giovedì 7 marzo 2013

R.C.B. parte prima

E’ stata una settimana faticosa e mentalmente impegnativa: non sono riuscita a mettere energie anche nel blog, lo ammetto. Un po’ di otite, un po’ di influenza e poi le ultime novità dall'Italia, l’ultimo post…insomma, tutto un po’ pesante.
Tocca sdrammatizzare.
Tocca inaugurare l’angolo della minchiata da passeggio, ovvero quella che vedi camminando per strada o muovendoti qua e là per la città e che magari hai la prontezza di fotografare.

RANDOM CHINESE BULLSHIT – PART 1

BULLSHIT 1
Questa ha due chiavi di lettura. La prima: ami taaaanto l’Italia, ma purtroppo sei cinese e quindi l’italiano lo mastichi pochino (sempre meglio di me col mandarino). Ma ci tieni tantissimo a far sembrare italian style il tuo bel baretto. Probabilmente hai usato Google Translator per la vetrina del tuo locale. E hai fatto male.
L’alternativa (più deprimente) è che sei italiano per davvero, ma ti sei fermato alla seconda elementare. Il questo caso hai fatto bene ad aprire un locale anziché darti alla politica (per esempio), ma se arrivavi almeno alla quinta era meglio.
Sgrammaticato.

BULLSHIT 2
Non è un calderone per fare la pasta, non è l’interno di una lavatrice dismessa.
"Siori e siore, venghino venghino!"
Alla vostra sinistra una gallina bella grassa, piumosa e possibilmente (ma non necessariamente) stecchita. Alla vostra destra, il suddetto attrezzo del piacere. Basta apporre l’animale al suo interno, schiacciare l’apposito tasto e – voilà – in pochi minuti avrete un pollo nudo e una bella montagnetta di piume, da usare – chessò – per confezionare un morbido guanciale.
Multiuso.

BULLSHIT 3
Vi verrebbe mai in mente di mettere su uno studio dentistico en plain air 
In Cina è la prassi. Passatemi l’immagine non molto chiara ma il senso è quello: studio dentistico a tre vetrine, la prima con ingresso e piccola attesa, le altre due con lettino e attrezzi in bella vista. Chi passa può starsene lì sadicamente a guardarti mentre soffri a bocca aperta con il succhia saliva che ti penzola dalle labbra.
Invitante.

BULLSHIT 4
Per la gita fuoriporta della domenica questa soluzione è ideale. Prendi la tua cara vecchia motocicletta, aggiungici un paio di televisori anteguerra da 50 pollici con casse stereo incorporate, assembla il tutto con alcune solide corde elastiche complete di gancio, tipo quelle che si usavano una volta per fissare sul vecchio portapacchi gli sci. Quelle che tiri come un disgraziato fino a spellarti le mani e se ti va bene non ti graffi il braccio con l’estremità arrugginita del gancio.
Una volta assemblato il tutto, vai a prendere la fidanzata sotto casa e il cestino del picnic. Siete pronti per una bella scampagnata con sottofondo musicale. E se si annoia, magari lei riesce a vedere anche il telegiornale.
Pratico.

BULLSHIT 5
Non sono in strada, vero. Non sono neppure cinese, vero anche questo.
Vero è però che questo è un post disimpegnato. E poche cose sono state disimpegnate come la festa in maschera a cui abbiamo partecipato un paio di settimane fa.
Bovino.

11 commenti:

  1. adoro! spero che la serie di RCB sara' lunga!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non a caso domani inizio un corso di fotografia! A-ha!
      ;-)

      Elimina
  2. anch'io voglio una lunga serie di RCB! Da vegana quale sono però non posso che disperezzare (e maledire) l'arnese spenna galline e simili -.-"

    RispondiElimina
  3. Non so se "no comment" è un commento... ma a vedere le foto sono senza parole (tranne l'ultima che è fichissima :))

    RispondiElimina
  4. fantastiche! semplicemente fantastiche!
    quella dello "spenna-gallina" mi mancava... complimenti. la posso postare su facebook? giuro che ti lascio i diritti di autore :o)
    e pensare che credevo di aver visto molto di questa cina...
    cris

    RispondiElimina
  5. Posta pure! Ma fammi un po' di pubblicità, eh..
    ;-)

    RispondiElimina
  6. grazie giovanna! un po' di leggerezza ci vuole....perchè qui in italia........

    RispondiElimina
  7. haha
    questo me l'ero perso, amica.

    RispondiElimina
  8. Questa me l'ero persa! Hai risposto al mio dubbio sui dentisti in vetrina, pensavo che ci fosse almeno una tendina da tirare in presenza del paziente ma non ho fatto i conti con il concetto di privacy cinese....

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...