mercoledì 17 ottobre 2012

CACO E PEPE?

Premessa: chiunque dovesse leggere questo post e malauguratamente ritrovarsi in qualcuno dei suoi protagonisti non se ne abbia a male e la prenda con spirito.

Allora. Succede che i nostri amici nonché compagni di viaggio in quel di Guilin, Longshang e Yangshuo decidono di organizzare una bella cenetta a base di spaghetti cacio e pepe, sui quali – durante il viaggio appunto – avevamo fantasticato parecchio. Insomma, a chi non piace cacio e pepe? Per di più, il lui della coppia è un ottimo cuoco, quindi le premesse c’erano tutte.
I padroni di casa decidono di approfittare dell’occasione per invitare anche un’altra coppia italiana, arrivata da poco a Shanghai e la cosa ci fa piacere perché sono molto simpatici. Succede però che gli ospiti, per non arrivare a mani vuote, portano un bel vassoione di tiramisù fatto in casa, sul quale abbiamo scherzato amabilmente per 5 minuti: chi è più bravo a farlo, il segreto è nella crema, attenzione alle uova cinesi che sono di gomma, e bla bla...
Comunque, la cena ha inizio, la cacio e pepe è buonissima, il vinello si apprezza, la conversazione è spumeggiante. Poi arriva il momento del dolce. Ovvero il momento del tiramisù, che i padroni di casa ci offrono in abbondante quantità in capienti coppette. Io, come tutti gli altri, lo mangio via via sempre più cauta perché - tra me e me - noto che non è proprio favoloso. Ma siccome sono una personcina educata e mamma e papà -mannaggia- mi hanno insegnato a non lasciare nulla nel piatto, lo finisco.
Il risultato è che Andrea ha cominciato a fare la spola con il bagno ancora a casa degli amici, io non appena sono rientrata a casa e il padrone di casa pure. Degli altri ospiti non so, dal momento che non sarebbe stato carino chiedere se dopo aver mangiato il LORO tiramisù erano stati male di pancia e chiusi in bagno per venti minuti come noi.
Per giunta il giorno dopo i nostri ospiti ci hanno rivelato che il dolce aveva un aspetto tremendo, perché le uova avevano deciso di non amalgamarsi con il resto creando un fondo liquido ed appiccicoso.

Di qui il mio quesito: al di là del fatto che spero di non essermi presa la salmonellosi o qualche altra infezione spiacevole che finisce in “osi”, cosa avrei fatto io al posto dei padroni di casa? Meglio rischiare un avvelenamento collettivo da cibo o la figura di palta nel dover rivelare ai propri ospiti che il loro presente è impresentabile? 
Tra noi abbiamo azzardato l’unica alternativa possibile: un finto scivolone in cucina con conseguente triste fine del dolcetto. "Mannaggia che impiastro! Mi è scivolato il tiramisù!"
E voi? Cosa avreste fatto?

8 commenti:

  1. Giovannaaaaa! Ma proprio stasera dovevo scoprire il tuo blog?
    Va beh, siccome sono una donna di spirito mi sono fatta una risata infinita a immaginare Andrea sul gabinetto gia` a casa di C. (Non c ne eravamo accorti)!
    Giuro le uova non eran scadute, giuro noi non siamo stati male, giuro il tiramisu` non lo rifaro` piu`!
    Magari la prossima volta, per pareggiare i conti, porto una bella limonata calda?
    Baci alla soia, Simona

    p.s. comunque nel Truman si aggira un virus che da` nausea e vomito, dai che sara` stato quello. Ma ora e passato????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo aspettavo! Ma siccome sei persona di spirito non mi turbo più di tanto. Benvenuta!

      Elimina
  2. da cuoca, in piu', educata (come hanno insegnato anche a me), avrei sicuramente optato per il "Mannaggia che impiastro! Mi è scivolato il tiramisù!". senza dubbio.
    la prossima volta, avere un plan B (aka: dolce di riserva, nei casi di emergenza), puo' aiutare...
    cris

    RispondiElimina
  3. Ecco mi hai fatto venire una voglia tremenda di cacio e pepe! Adesso dove lo trovo il cacio a Groningen?! :) saluti dall'Olanda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cacio e pepe in Cina è una goduria pazzesca. Benvenuta anche a te.

      Elimina
  4. No comment sulla serata. Invece mi complimento con te per il nuovo disegno in testa al blog .Molto spiritoso.Cora

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...