mercoledì 25 settembre 2013

R.C.B. PARTE SECONDA

So che non stavate più nella pelle all'idea di un secondo appuntamento con la "minchiata da passeggio", che questa volta supera i confini della Cina, ma rimane pur sempre in Asia. (per chi si fosse perso la puntata precedente, vedere QUI).
Ordunque, enjoy le nuove e strepitose (si fa per dire)
RANDOM CHINESE BULLSHIT, PART 2

Ma fin dove arriva il fake in Cina? Capisco che comprare un adesivo o una targetta su Taobao non costa  nulla, ma almeno compratela giusta. O in alternativa, imparate a leggere l'alfabeto....
Tarocco.


Non mi biasimerete, spero, per queste due perle di buongusto. L'importante è il buonumore.
Scompagnati.


Di recente ho provato la tartaruga al ristorante giapponese. Era presentata come un cubetto di carne grande quanto un dado da brodo, con una bella guarnizione e un sottile strato di gelatina. Ed era pure buona.
Forse se le zampette di porcellino me le presentano a cubetti posso farci un pensiero. Finché continuano a sembrare quello che sono direi che non c'è speranza.
Riconoscibili.

E' vero che anche noi pronunciamo male l'inglese, ma....SPAGEDDIES????
Ci facciamo due spageddies al pommodèrro? O una bella karboneera?
Storpio.


Fresca sposa fa le foto nel parco a Pechino. Forse "fresca" non é la parola adatta.
Molliccia.


Cartolibreria con panni stesi o boutique di intimo donna con la passione per la lettura?
Nel dubbio, buon appetito.


Non sia mai che mentri aspetti il taxi per andare all'aeroporto ti freghino la valigia....
Marittimo.

BULLSHIT 8
Questo mi mancava, giuro. Perché questo è una FISH-SPA. Che sarebbe un salone di bellezza che impiega i pesci per farti mani e piedi. Immergi la tua brava manina o il tuo bel piedone per una ventina di minuti e gli adorabili pesciolini -gnam gnam gnam- ti fanno un peeling favoloso. Altro che pellicine morte.
Solleticante.


Questa non è una minchiata: sarebbe un arcobaleno. Ma è talmente raro che valeva la pena immortalarlo. Specialmente dopo le precedenti amenità.
Rassicurante.

16 commenti:

  1. applausi!!!! sulla cartolibreria mi sono strozzata dalle risate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie grazie. Sulle minchiate vado fortissimo.

      Elimina
  2. Quella dei pesciolini l'ha trovato anche mio figlio quando è andato in Albania...è una moda che si va diffondendo???

    RispondiElimina
  3. Conosco uno che a Madrid,in un famoso antico ristorante si è mangiato mezzo porcellino arrosto, ma proprio tagliato dal naso alla coda. Se lo guardavi dalla parte giusta sembrava intero! Cannibale! La migliore per me è la "molliccia"! un bijoux. Cora

    RispondiElimina
  4. Geniali loro e geniale tu! Quanto ho riso!!

    RispondiElimina
  5. Se vuoi arricchire la collezione posso mandarti la mia foto di una PASAST.
    Mi immagino l'operaio alla catena di montaggio WV di Shanghai: ops, mi è caduta la scritta....ops le lettere si sono mescolate per terra....mei uen ti, le mettiamo su un po' come capita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah! Mischiando l'ordine il risultato tanto non cambia, no?

      Elimina
    2. https://fbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net/hphotos-ak-frc1/5809_1147906812897_4101677_n.jpg

      Elimina
    3. Mitica! Per il R.C.B. parte terza urgerà il tuo aiuto....

      Elimina
  6. Fantasticheee! Che risate! E i commenti mi hanno fatto rotolare! Complimenti anche per la foto dell'arcobaleno: credevo che in Cina non esistessero :)

    RispondiElimina
  7. quell' acqua putrida coi pescetti? bleah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'acqua putrida é il meno.
      Il solletichino dei pescetti è il probema.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...